SERVIZI
CONTATTI
CHIAMACI
02.97375065
VALUTA CASA GRATIS
+02 97375065
VENDUTIHOME STAGING

Quanto costa un’agenzia immobiliare?

Una degli interrogativi più frequenti quando si deve avviare una compravendita è certamente il seguente: quanto costa un'agenzia immobiliare? Quando si cede un immobile, o anche se si intende concedere in locazione, si hanno a disposizione due soluzioni soluzioni: vendere (o affittare) tra privati ​​o avvalersi dell'intermediazione di esperti del settore.

La compravendita da privato a privato è spesso considerata la soluzione più economica da venditori e acquirenti, ma non è sempre così.

Innanzitutto, vendere una proprietà senza l'esperienza di un professionista immobiliare può essere difficile. In secondo luogo, la procedura può nascondere una serie di insidie che potrebbero causare, nel tempo, un ulteriore esborso di denaro. I costi di agenzia, infine, comprendono una serie di servizi che, altrimenti, è necessario pagare a parte, soprattutto nel caso di vendita dell'immobile.

Utilizzando un'agenzia immobiliare, inoltre, aumentano notevolmente le possibilità di vendere o affittare più rapidamente e al miglior prezzo.

Agenzia immobiliare: perché è utile

L'agenzia immobiliare, conoscendo bene il mercato, stimerà l'immobile al prezzo più giusto. Passare attraverso un intermediario, quindi, permette anche di risparmiare molto tempo sulla distribuzione dell'annuncio e, soprattutto, sul filtraggio delle richieste in arrivo.

L'agenzia, infatti, offre supporto per:

• la valutazione dell'immobile
• la redazione e diffusione dell'annuncio professionale su una serie di portali immobiliari (con foto HD, planimetrie 2D/3D, visita virtuale),
• la strategia di marketing
• tutte le pratiche amministrative fino alla stipula dell'atto di compravendita (o del contratto di affitto).

Certo, questa perizia ha un costo, che corrisponde alla percentuale agenzia immobiliare. Parliamo, quindi, di quanto costa un'agenzia immobiliare a livello di commissioni


Leggi anche:


Quanto costa un'agenzia immobiliare: percentuali...

Le commissioni delle agenzie immobiliari sono espresse in percentuale sul prezzo di vendita, solitamente tra il 2% e il 4%, più Iva (che, per le agenzie immobiliari, è del 22%).
Le agenzie devono esporre i loro compensi in modo visibile e comprensivi di tasse nell'agenzia nella sede fisica e sul loro sito web.

Quanto costa un'agenzia immobiliare per le locazioni? Nel caso di un immobile in affitto, la percentuale varia tra il 15% e il 20% sul canone di locazione del primo anno.

...chi le paga?

Le spese di agenzia immobiliare possono essere addebitate al venditore o all'acquirente (nel caso dell'affitto, al locatore o al locatario). Non ci sono regole o leggi su questo. Tuttavia, il mandato di vendita deve menzionare il pagatore. In linea di principio, è possibile dividere la commissione dell'agenzia immobiliare tra le due parti.

Quando si paga?

In genere, il 50% della commissione di agenzia viene corrisposta al momento del preliminare di vendita (compromesso) e il restante 50% viene saldato al rogito. Nel caso dell'affitto, la commissione viene pagata alla firma del contratto.


In alcuni casi, le spese di agenzia immobiliare sono a carico dell'acquirente. Nonostante quello che si possa pensare, questo è più vantaggioso per l'acquirentecostituisce un vantaggio: le spese notarili, infatti, verranno calcolate sul prezzo netto di vendita, quindi su un prezzo ridotto. Tali spese notarili sono a carico dell'acquirente: in linea di massima, rappresentano tra il 7 e l'8% del prezzo di vendita.
Per il venditore o per l'agenzia immobiliare non cambia nulla se le spese di agenzia sono a carico del venditore o dell'acquirente. Il venditore addebiterà al prezzo di vendita le spese di agenzia immobiliare da lui normalmente dovute. Riceverà quindi, in entrambi i casi, la stessa somma di denaro (corrispondente al suo prezzo netto di vendita). Per quanto riguarda l'agenzia immobiliare, riceverà sempre la stessa commissione.

Quanto costa un'agenzia immobiliare: conclusioni


Se sei un acquirente, è importante sapere quanto costa un'agenzia immobliare, per definire con massima precisione il tuo budget. Ciò ti consentirà di stimare con precisione le spese notarili e, quindi, il costo totale di acquisizione.

Se sei un venditore o un locatore potrai piazzare il tuo immobile più in fretta e con serenità, affidandoti a un'agenzia immobiliare. Tuttavia, questo ha un costo, che non dovrebbe essere trascurato.

Anche se addebiti l'importo delle spese di agenzia al prezzo di vendita del tuo immobile, devi comunque fare attenzione a non ritrovarti con un costo troppo alto, rispetto al valore del tuo immobile sul mercato. Rischieresti, in questo caso, di non essere in grado di vendere la tua proprietà e, in ultima analisi, di dover abbassare il prezzo di vendita.

Molto spesso, la percentuale agenzia immobiliare può variare tra un'agenzia e l'altra. Ti consigliamo di informarti in anticipo sull'importo delle commissioni dell'agente immobiliare addebitate, al netto del fatto che al momento siano presenti diverse agenzie che chiedono proviggioni solo alla parte acquirente. Ricordati, infine, di confrontare i servizi offerti dalle diverse agenzie, e non solo i prezzi.

Fonti: immobiliare.it, idealista.it

Richiedi una valutazione gratuita del tuo immobile ora.
Compila il form







    Useremo i tuoi dati SOLO per la valutazione dell'immobile e dopo verranno cancellati

    Ti potrebbe interessare anche:
    VENDUTO
    l pagamento dell’ Imu per la seconda casa è ancora attivo nel 2023 o esistono delle casistiche per le quali il contribuente può esentarsi dal pagamento di tale imposta o ottenerne una riduzione? Cerchiamo di capirlo insieme. 
    VENDUTO
    Una questione particolarmente “spinosa” nell'ambito di una compravendita è rappresentata dalla possibilità di vendere casa con un inquilino dentro. Per approcciarci a tale iter saremo costretti a porci delle domande ben precise e a rispettare determinate regole.
    VENDUTO
    Cercando di proporre un quadro sintetico ma completo, entreremo nel merito delle casistiche in cui si applica la plusvalenza immobiliare, le modalità di tassazione e il relativo calcolo dell’importo in questione e delle relative detrazioni applicabili. 
    crossmenuchevron-downcross-circle